Dal 1867, Creatore-Produttore di Rose e Selezionatore di Piante & Accessori per Giardini
Servizio clienti +33 472 32 58 73
IT
Menu
Vendita Flash : Liquidazione degli stock su una selezione di bulbi

Conoscere la scabiosa butterfly

Le scabiose butterfly, piante perenni molto rustiche dalla lunga fioritura vengono da specie selvatiche originarie d'Europa che crescono nei prati e scarpate soleggiati, in terreno calcareo e asciutto.

Formano ciuffi compatti con fogliame verde scuro con una leggera peluria, persistente l'inverno con rosette basali. I primi fiori sbocciano entro il mese di aprile, poi si sviluppano quasi senza interruzione fino alle gelate. I fiori della sono blu, e quelli di sono rosa lilla. I fiori della scabiosa attirano irresistibilmente le farfalle che vengono a bottinare i fiori.

Consigli di piantagione delle scabiose

Le piantine di scabiose sono vendute in vaso e si pongono a dimora da settembre a maggio, escluso il periodo di gelo. In zone fredde o umide in inverno, o in terreno pesante e argilloso, sarà meglio aspettare la primavera per la piantagione. Le scabiose Butterfly richiedono una situazione soleggiata e si sviluppano in qualsiasi terreno ben drenato, ricco di materia organica che rimanga fresco per sostenere una fioritura ininterrotta da aprile fino alle gelate. Sopportano il calcare e le siccità estive che bloccano semplicemente lo sviluppo e la fioritura.

• Vangare profondamente il terreno per eliminare le erbacce e i sassi, ed aggiungere terriccio da piantagione e letame compostato per arricchire il terreno.
• Immergere i vasi di scabiosa in un secchio d'acqua per reidratare la zolla di terra prima della piantagione.
• Scavare una buca che sia il doppio del volume del vaso, ossia larga e profonda 20 cm.
• Slegare le radici che possono essere intricate nella zolla di terra.
• Piantare la zolla con la parte superiore al livello del terreno, riempire la buca, comprimere leggermente la terra ed annaffiare.

Dal primo anno di piantagione i fiori sbocceranno. Per la scabiosa la coltivazione in vaso è possibile in una miscela composta da parti uguali di terra da giardino e terriccio.

Consigli di giardinaggio mantenimento delle piante di scabiose

Le piante di scabiosa Butterfly sono molto rustiche e non temono i parassiti e le malattie. Sono poco esigenti e richidieno poche cure.

• Durante il primo anno, annaffiare regolarmente le piante per favorire l'attecchimento. Eliminare regolarmente i fiori appassiti in modo da mantenere i ciuffi fioriferi. Non appena la fioritura sarà scarsa in estate, potrai tagliare molto corti gli steli floreali raso il fogliame per provocare lo sviluppo di nuovi germogli fioriferi in autunno.

• In marzo, al momento della ripresa vegetativa, potare le parti disseccate in inverno raso i nuovi germogli. Per via dell'incredibile durata della fioritura, le scabiose Butterfly esauriscono il terreno : badare a conservare la fertilità del terreno aggiungendo letame compostato o concime speciale per fiori.

• Dopo qualche anno, le piante possono essere meno fiorifere. Allora bisognerà dividerle : sradicare le piante in primavera, entro marzo, dividere le rosette di foglie con le radici e mettere a dimora in un altro luogo del giardino che avrai preparato.

Newsletter Meilland Rosai e Piante

Non lasciarti sfuggire le ultime promozioni e novità