Dal 1867, Creatore-Produttore di Rose e Selezionatore di Piante & Accessori per Giardini
Servizio clienti +33 472 32 58 73
IT
Menu
PROMOZIONE DELLA SETTIMANA

Clematidi : consigli di messa a dimora

Messa a dimora delle clematidi

Le clematidi sono coltivate in contenitore e si mettono a dimora da settembre a maggio. Amano i terreni freschi e ricchi di humus, al sole o all'ombra leggera. Spesso si dice che la clematide cresce la testa al sole e il piede all'ombra. A causa della sua origine naturale, le radici sono ancorate ai piedi degli arbusti e alberi e i rami si alzano attraverso per cercare la luce del sole. Evita semplicemente i muri a sud, troppo caldi e asciutti.

> Fai una buca profonda 50/60cm e larga 40/50 cm in modo da assestare la terra bene in profondità. Togli i sassi e le erbacce.

> Aggiungi alla terra estratta circa un terzo di buon terriccio da piantagione arricchito di 2-3 palate di letame. Butta in fondo alla buca una manata di cornunghia torrefatta, riempi la buca fino a 20 cm del bordo. 

> Dopo aver fatto immergere la clematide in un secchio d'acqua per idratare bene la zolla di terra, svasala delicatamente e pianta la zolla così coricandola, i ramoscelli in direzione del supporto.

> Riempi la buca interrando la base degli steli di circa 5 cm per favorire l'attecchimento e l'apparizione delle gemme alla base dei ramoscelli, premi la terra leggermente formando una conca intorno alla pianta e annaffiare abbondantemente. 

> Fai ombra per le radici e la base della pianta, con una tavoletta o meglio un arbusto o una pianta perenne pota i rami a 15-20 cm dal suolo per favorire la ripresa e perché la pianta sia più densa. Su un muro, metti pure un supporto come un graticolato con una rete abbastanza larga, come le griglie modulari.

È possibile coltivare le clematidi in grandi vasi di circa 50 cm di profondità con uno strato di 5/10 cm di palline d'argilla espansa, e riempilo con una mescolanza terrosa composta a parti uguali di terra franca vegetale e di terriccio tipo terriccio da piantagione arricchito di letame.

Clematide Saphyra ® Indigo
Clematide Niobe
Clematide Multiblue
Clematide Montana Mayleen

Abbinamento-Uso

Le clematidi Montana si usano per grate, recinzioni, facciate, archi, tutori a colonne, ecc. Puoi piantarla ai piedi di un albero morto, o in cima ad un muro di sostegno da dove i ramoscelli fioriti ricaderanno in tendaggi.

Conto tenuto del suo vigore, lasciala in singolo o abbinala a una pianta rampicante alla sua misura come il glicine, che fiorisce allo stesso momento.

Le altre clematidi ornano graticolati e archi, e sono rampicanti più leggere, si abbinano più facilmente a altre piante rampicanti, come le rose rampicantil'ortensia rampicante, le viti vergini viti da tavola ecc.

Puoi anche inserirle in una siepe libera, con arbusti a fioritura primaverile o a fogliame decorativo, che faranno da sfondo ai fiori. Coltivate in vaso, o contro un muro, o su un treppiede, decorano balconi e terrazze, in situazione ombreggiata durante le ore più calde.

 

Graziose piante rampicanti dalla fioritura spettacolare
Potatura e mantenimento delle clematidi

 

Newsletter Meilland Rosai e Piante

Non lasciarti sfuggire le ultime promozioni e novità