Dal 1867, Creatore-Produttore di Rose e Selezionatore di Piante & Accessori per Giardini
Servizio clienti +33 472 32 58 73
IT
Menu
Prezzi bassi su + di 100 prodotti !

Conoscere la calla

Originarie del Sudafrica dove crescono generalmente lungo ruscelli e specchi d'acqua, le calle o zantedeschie sono piante bulbose molto raffinate ed eleganti che fioriscono con abbondanza. La calla più comune, rustica e facile da coltivare è la Zantedeschia Aethiopica , con grandi foglie lucide a forma di spata, verde scuro, molto decorative che mettono in valore i bellissimi fiori provvisti di una spata bianca alta circa 20 cm, avvolgendo un lungo spadice giallo. Può raggiungere un'altezza di un metro.
Le altre calle, dette "colorate", hanno una vegetazione più compatta dal fogliame verde con piccole macchie bianco argentato. I fiori medi hanno delle spate molto colorate : possono essere rosa, gialle, arancione, porpora, lavanda, e a volte anche bicolore. Sono alte dai 40cm ai 60 cm.

Tutte le calle fioriscono successivamente da maggio-giugno a settembre.

Consigli di messa a dimora della calla

Le calle si presentano sotto forma di bulbi. La zantedeschia bianca è venduta in autunno da settembre a dicembre, e si pianta subito. Le altre varietà possono essere piantate fino a maggio.

Coltivare calle in giardino
Interrare i bulbi in piena terra, al sole o a mezz'ombra, in una terra dissodata in profondità, ricca e rimanendo fresca anzi umida in estate. Lavorare se possibile il terreno in antecipo con una vangatura profonda per togliere i sassi e le erbacce e aggiungere letame compostato per assicurare una buona riserva di nutrimento. Interrare direttamente in piena terra i bulbi profondi 15-20 cm. Distanziare i bulbi di 30 cm.
Comprimere leggermente la terra e annaffiare alla piantagione. Alcune foglie possono svilupparsi prima dell'inverno, ma i bulbi in riposo dovrebbero tuttavia svilupparsi solo a primavera. Nelle zone fredde, non si deve esitare a ricoprire il posto in cui sono stati interrati i bulbi con uno strato di foglie morte o di paglia per proteggerli dal gelo. I bulbi di calla, poco rustici, sono venduti da febbraio a marzo, e si interrano in piena terra una volta passati i rischi di forte gelo. Preferiscono il sole e il caldo, e amano le terre ricche e fresche.

Bulbi di calla in vaso
Per via della vegetazione compatta, le calle colorate si prestano bene alla coltivazione in vaso con  metà di terra vegetale e l'altra di terriccio. Così puoi piantarle più presto, e farle sviluppare in una veranda luminosa, per esempio, per accellerare la fioritura.

Consigli di manutenzione della calla

Quando le calle sono in pieno sviluppo, bisogna mantenere la terra umida con annaffiature regolari ed abbondanti, e aggiungere un fertilizzante speciale bulbi o piante in fiore durante tutta la stagione per sostenere la crescita e la fioritura, soprattutto per le piante coltivate in vaso. Togliere regolarmente i fiori appassiti per evitare la formazione di semi e prolungare la fioritura. Le calle non sono attaccate né dai parassiti né dalle malattie. Ma temono il gelo a diversi gradi.

 La zantedeschia bianca può rimanere in terra nella maggior parte delle zone, con una protezione invernale fatta di foglie morte o paglia, mantenuta da un telo di copertura. Invece, è preferibile dissotterrare le calle colorate in autunno appena il fogliame sarà bruciato dalle prime gelate, e metterle al riparo in cantina o in garage, per favorire il periodo di riposo. Ritirare i bulbi dal terreno con la forca da vangatura, togliere l'eccedenza di terra e il resto del fogliame, e lasciar asciugare i bubli al sole prima di rimetterli dentro fino alla primavera successiva. Nelle zone dal clima mite si possono lasciar a dimora. Per il ricovero invernale, i vasi saranno riparati dal gelo in un locale, senza annaffiattura perché abbiano un vero e proprio riposo vegetativo. Dopo qualche anno, se i bulbi si sono molto sviluppati, possono essere divisi in più parti e ogni parte deve avere uno o due germogli. Poi far asciugare le differenti parti qualche giorno prima della piantagione perché possano cicatrizzare.

A quali piante abbinare le calle ?

Le calle sono piante ideali per la realizzazione di cespugli fioriti. Si abbinano a numerose piante annuali e puoi anche metterle in bordure e cespugli insieme a piante perenni. La zantedeschia bianca può essere considerata come una pianta perenne, abbinandosi a delfini, hemerocallispeonie, ecc .

Grazie alla sua origine acquatica, la zantedeschia bianca si coltiva agevolmente lungo specchi d'acqua, e addirittura in laghetti o sui bordi ad una profondità di 20-30 cm. Le calle colorate più compatte formano bellissime bordure e magnifici vasi fioriti.

Newsletter Meilland Rosai e Piante

Non lasciarti sfuggire le ultime promozioni e novità