Dal 1867, Creatore-Produttore di Rose e Selezionatore di Piante & Accessori per Giardini
Servizio clienti +33 472 32 58 73
IT
Menu
Prezzi bassi su + di 100 prodotti !

Altea : consigli di messa a dimora, potatura e mantenimento

altea ibiscoConoscere l'altea
Consigli di messa a dimora dell'altea
Consigli di potatura e di mantenimento dell'altea
A quali piante abbinare le altea ?


Conoscere l'altea

Le piante di altea, anche chiamate ibisco, sono arbusti molto facili per giardinieri principianti perché hanno una fioritura abbondante senza richiedere molte cure. D'aspetto esotico, sono tuttavia rustici e sopportano facilmente temperature basse fino a -15°.

rosai e piante newsletterLe varietà attuali d'altea sono originarie della specie selvatica che cresce in Asia. Formano arbusti o alberelli con fogliame deciduo frastagliato verde medio. Possono arrivare ai 2/3 m di altezza e larghezza. Malva più o meno rosa all'origine, l'altea possiede oggi molte varietà con colori molto diversi : bianco, rosso, rosa, malva, blu, con spesso una macchia rossastra alla base dei petali. I fiori possono essere semplici, doppi, e sbocciano in estate tra luglio e settembre.

Queste varietà di altea sono proposte alla vendita sul nostro sito :

Altea bianco Altea blu
Altea bianco e rosa French Cabaret ® Altea blu Marina


altea ibisco bluConsigli di messa a dimora dell'altea

Le piante di altea sono fornite innestate, formate in ciuffi a radice nuda da ottobre ad aprile. Si piantano quindi da ottobre ad aprile. Se non potrai piantare entro 8 giorni dopo la ricezione del pacco, ti consigliamo di mettere l'arbusto in una buca in un posto ombreggiato del giardino e di ricoprirlo con terra e di annaffiarlo. Poco esigente per la natura del terreno, predilige tuttavia un terreno ricco e umifero, l'ibisco syriacus richiede il pieno sole per fiorire abbondantemente. Una volta impiantata, l'altea sopporta le siccità di breve durata.

• Per la piantagione, scavare una buca larga e profonda di circa 40/50 cm, per dissodare correttamente il terreno
. Togliere i sassi e le radici delle erbacce. Aggiungere in fondo alla buca circa 80g di cornunghia (una grossa manata) da mescolare alla terra, ricoprire di metà la buca con la terra mescolata a terriccio di piantagione se necessario e letame compostato (1/2 palate).
• Spuntare l'estremità delle radici dell'arbusto, immergere le radici in una soluzione composta d'acqua e terra che ti assicurerà una ripresa migliore.
Interrare l'altea con il punto di innesto a livello del terreno o leggermente interrato in zone fredde, riempire la buca di piantagione con la terra asportata con un'eventuale aggiunta di terriccio da piantagione, premere al piede dell'arbusto formando una conca e annaffiare abbondantemente (10/15 litri d'acqua) per assicurare una buona coesione tra le radici e la terra.
• Finire col tagliare i ramoscelli lunghi circa 20 cm, preferibilmente al di sopra di un germoglio situato verso l'esterno della ramatura.

La ripresa vegetativa dell'altea è molto tardiva, a volte non prima del mese di maggio, e fiorirà dalla prima estate.


Consigli di potatura e di mantenimento dell'alteaaltea ibisco

Annaffiare le piante regolarmente durante i primi due anni, ciò consentirà di radicarsi in profondità.

Anche se può fiorire senza richiedere una potatura specifica, ti consigliamo di potare le piante di altea ogni anno in primavera, a marzo-aprile. Tagliare semplicemente i rami cresciuti dell'anno precedente riconoscibili alla corteccia liscia, a circa 20 cm dalla base, al di sopra di un germoglio situato sull'esterno del ramoscello. Eliminare i ramoscelli che crescono verso il centro della ramatura per conservare un portamento arieggiato e armonioso dell'arbusto. È possibile rinvigorire un arbusto di una certa età o trascurato con una potatura drastica in periodo invernale, tagliando i rami a 50/70 cm dal terreno.

Concimare le piante con un fertilizzante per rose in primavera dopo la potatura e all'inizio della fioritura. È possibile coltivare l'altea in vaso, tuttavia con il suo vigore, non vive troppo a lungo crescendo poco con una scarsa fioritura.

 

A quali piante abbinare le altea ?

Le piante di altea si piantano in esemplare singolo, in cespuglio d'arbusti o in siepi libere. Si abbinano perfettamente a tutti i tipi di arbusti, in modo da ottenere associazioni di colori, come weigelia, buddleia, viburnum, ecc.

Grazie all'abbondante fioritura estiva, l'altea può anche essere coltivata tra le aiuole di piante perenni o stagionali per creare volume.



Torna su : Tutti i nostri consigli giardinaggio dell'altea ⇑

 

Newsletter Meilland Rosai e Piante

Non lasciarti sfuggire le ultime promozioni e novità